VanityFair.it

Donne in bottega

Palazzo Morando, via Sant’Andrea 6, Milano, dal 15 marzo al 21 aprile.
Dal martedì alla domenica, dalle 9.00 alle 13.00 – dalle 14.00 alle 17.30.

In occasione dell’appuntamento internazionale delle Giornate Europee dei Mestieri d’Arte (5/7 aprile 2013), con il sostegno di Vacheron Constantin e sotto l’egida della Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte, è allestita a Milano la mostra “Donne in bottega”, straordinaria panoramica sui mestieri d’arte al femminile, curata da Anty Pansera e Mariateresa Chirico. Certo non nuove allo studio delle artiste che hanno operato dal primo Novecento a oggi – conquistando ruoli di prestigio nel campo della moda, della manifattura d’arte, del design-, le due storiche dell’arte (fondatrici anche dell’Associazione DcomeDesign) hanno perlustrato territori milanesi e non, selezionando una rosa di oltre 50 nomi eccellenti tra imprenditrici e designer. Sarte, creatrici di tessuti, bijoutiers, ceramiste, progettiste di arredi e complementi d’arredo, … tante sono le personalità qui presentate con opere tutte dal forte segno espressivo. Qualche nome? Maria Luisa Belgiojoso, Olga Finzi Baldi, Carla Venosta, Franca Helg (argenti), Nanda Vigo, Gae Aulenti, Cini Boeri, Anna Ferrieri Castelli (design), Antonia Campi, Rosanna Bianchi Piccoli, Lorenza Morandotti (ceramica), Carla Badiali, Fede Cheti, Patrizia Scarzella, Nanni Strada (tessitura e moda), Emma, Carla e Donatella Pellini (bijoux)… Un mondo al femminile spesso negletto, o non ancora del tutto valorizzato.

Di: Alessandra Quattordio



Torna su ↑